Captain america LGBTQ+: Marvel presenta Aaron Fischer

Captain America aaron Fischer

E’ in arrivo un nuovo Captain America appartenente alla comunità LGBTQ+, lo annuncia Marvel Comics.

Si tratta di una nuova miniserie a fumetti che uscirà il 2 giugno 2021 dal titolo The United states of Captain America. Sarà diviso in 5 parti e introdurrà il personaggio di Aaron Fischer, un giovane omosessuale che assume l’identità di Captain america of the Railways.

Nella storia Steve Rogers si riunirà con Bucky Barnes/Soldato d’Inverno, Sam Wilson/Falcon e John Walker/U.S Agent per ritrovare l’iconico scudo, rubato da un nemico non ancora rivelato. Nella missione scopriranno che tante persone normali, di ogni ceto sociale, hanno deciso di indossare i panni dell’eroe simbolo americano per difendere la loro comunità. Tra i tanti, si imbatteranno nel nuovo paladino della libertà, Aaron Fischer, descritto come “un adolescente senza paura che si è fatto avanti per proteggere i compagni fuggitivi e senza dimora“.

Captain America Aaron Fischer

Gli autori, lo sceneggiatore Joshua Tujillo e il disegnatore Jan Bazaldua, hanno affermato che il personaggio si ispira agli “eroi” attivisti della comunità LGBTQ+ che si battono ogni giorno per i loro diritti. “Difende gli oppressi e i dimenticati, spero che il suo debutto possa avere un impatto positivo sui lettori, ispirando una nuova generazione di eroe” afferma Truijllo nel comunicato stampa.

L’introduzione di questo personaggio rispecchia l’impegno, più volte dichiarato dal presidente dei Marvel Studios Kevin Feige, di voler introdurre nell’Universo Marvel più personaggi con diversa etnia, cultura e sessualità. Una decisione che va di pari passo con la società sempre più indirizzata all’inclusione e all’accettazione.

La nuova miniserie esce in occasione dell’80° anniversario di Captain America, personaggio creato da Joe Simon e Jack Kirby, apparso per la prima volta a partire dal Marzo 1941.

Follow & Share:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.