Marvel Studios: tutte le novità dal Disney Investor Day

marvel studios - mcu

Dopo infiniti rinvii e un silenzio stampa durato mesi, I Marvel Studios e mamma Disney tornano a farsi sentire con il Disney Investor Day, evento tenutosi il 10 dicembre scorso durante il quale la casa di topolino ha rilasciato aggiornamenti importanti riguardo i suoi futuri progetti.

Proprio in questa occasione Kevin Feige, presidente dei Marvel Studios e chief creative officer della Disney, ha annunciato la preparazione di una valanga di nuove serie in arrivo su Disney+ , insieme a nuovi film in arrivo. “Il Cinematic Universe intreccia trame, eroi e cattivi in ​​23 lungometraggi fino ad oggi”, ha detto Feige. “Con Disney+, siamo in grado di estendere questo modo di narrare ad un nuovo formato, creando serie collegate alle nostre uscite cinematografiche, rendendo il tutto più coinvolgente che mai.” Di seguito trovate quindi un riassunto delle principali novità relative al Marvel Cinematic Universe rilasciate durante l’evento.

WandaVision, Loki e The Falcon and the Winter Soldier

Le tre principali serie annunciate per Disney+ l’anno scorso finalmente hanno delle date di uscita ufficiali, annunciate attraverso dei nuovi trailer. Si comincerà il 15 gennaio con WandaVision. La serie vede Elizabeth Olsen e Paul Bettany tornare rispettivamente nei ruoli di Wanda e Vision, in una sorta di soup opera anni 50, ma niente è realmente come sembra. Si unisce alla serie anche Kat Dennings, che riprende il ruolo di Darcy Lewis in Thor e Thor: The Dark World ; Randall Park, che riprende il ruolo di Agente Jimmy Woo di Ant-Man and The Wasp e le nuove arrivate Kathryn Hahn, che interpreta il loro coraggioso vicino, e Teyonah Parris, che interpreta l’adulta Monica Rambeau.

Il 19 marzo invece sarà la volta di The Falcon and the Winter Soldier. Anthony Mackie e Sebastian Stan riprenderanno i rispettivi ruoli di Sam e Bucky per unirsi in un’avventura globale che metterà alla prova le loro abilità (e la loro pazienza). La serie sarà composta da sei episodi è vedrà anche il ritorno di Daniel Brühl, che riprende il ruolo del Barone Zemo, Emily VanCamp, che invece avrà il ruolo di Sharon Carter, e il nuovo arrivato Wyatt Russell come John Walker.

Anche il dio degli inganni sta per tornare con la sua personalissima serie per Disney Plus. La serie riparte subito dopo gli eventi di Avengers: Endgame e Loki dovrà vedersela con la TVA, la Time Variance Authority, un’agenzia speciale che si occupa di cambiamenti e variazioni sul continuum spazio-temporale. Tuttavia per vedere Tom Hiddleston rivestire nuovamente i panni di Loki dovremo aspettare fino a maggio 2021. Insieme a Hiddleston nella serie ci saranno anche Owen Wilson, Gugu Mbatha-Raw, Sophia Di Martino, Wunmi Mosaku e Richard E. Grant.

Nuove serie esclusive per Disney Plus

Oltre alle serie appena citate, Kevin Feige ha sbaragliato i fan con una serie di annunci clamorosi, tra i quali le nuove serie tv Secret Invasion, Ironheart e Armor Wars. Nella prima serie, ispirata al celebre fumetto molto amato dai fan della Marvel e da anni richiesto a gran voce per un adattamento MCU, Samuel L. Jackson tornerà nei panni di Nick Fury e Ben Mendelsohn in quelli dello Skrull Talos in una serie originale che presumibilmente riprenderà gli eventi anticipati dal finale di Spider-Man: Far From Home.

Forse ancora più sorprendente è l’annuncio che Dominique Thorne sarà la geniale Riri Williams in Ironheart, una nuova serie originale che racconterà la storia dell’armatura da combattimento più avanzata mai creata dopo quella che Tony Stark ideò con Iron Man.

E sempre ad Iron Man è legata la terza serie a sorpresa annunciata da Feige: si tratta di Armor Wars, che vedrà Don Cheadle tornare nei panni di James Rhodes aka War Machine: la descrizione ufficiale anticipa che la peggiore paura di Tony Stark si avvera: cosa succede quando la sua tecnologia cade nelle mani sbagliate?

Ci sarà anche il ritorno di Jeremy Renner nei panni di Hawkeye nella serie omonima e sarà affiancato da Hailee Steinfel nei panni di Kate Bishop. Faranno parte del cast di Hawkeye anche Vera Farmiga nel ruolo di Eleanor Bishop, Fra Fee nel ruolo di Clown, Tony Dalton nel ruolo di Swordsman, Alaqua Cox nel ruolo di Echo. Zahn McClarnon interpreterà inoltre William Lopez, e vedremo anche Florence Pugh che riprenderà il ruolo di Yelena Belova come in Black Widow.

A fine 2021 farà il suo debutto su Disney Plus anche Mrs. Marvel con una serie dedicata. Kevin Feige ha infatti annunciato durante la presentazione per l’Investor Day della Walt Disney Company che Iman Vellani sarà la nuova protagonista nei panni di Kamala Khan aka Ms. Marvel. L’eroina comparirà anche sul grande schermo insieme a Carol Danvers nel sequel di Captain Marvel, previsto per l’11 novembre 2022.

Tra le tante novità in cantiere c’è anche una serie di cortometraggi dedicati a Groot, che debutteranno sempre su Disney Plus, ma non si conosce ancora la data ufficiale.

Oh quasi mi dimenticavo: è in produzione anche una serie dedicata a Moon Knight, famoso vigilante che nei fumetti era anche il narratore principale in pieno stile detective anni 40.

She-Hulk, una mini-serie legal-drama

Durante il panel, il buon Kevin Feige ha anche confermato ufficialmente che la sfuggente Tatiana Maslany, che era già stata annunciata come She-Hulk dalle principali testate, sarà definitivamente Jennifer Walters nell’attesa nuova serie per Disney+.

Il capo dei Marvel Studios ha rincarato la dose con due vere e proprie bombe: prima di tutto è stato confermato che Mark Ruffalo riprenderà il ruolo di Bruce Banner/Hulk nella mini-serie dedicata a sua cugina Jennifer; a sorpresa è stato anche svelato che Tim Roth sarà di nuovo Abominio, villain che aveva già interpretato ne L’incredibile Hulk del 2008, uno dei primissimi film del MCU.

Infine, come se non bastasse, Feige ha riferito che la storia sarà un legal-drama: “Non si può mai sapere quali personaggi compariranno di puntata in puntata” ha suggerito il presidente dei Marvel Studios: che si tratti di un occhiolino più o meno celato a Matt Murdock? Staremo a vedere.

Fantastic 4, un nuovo reboot in arrivo

Kevin Feige chiude col botto una presentazione a dir poco fiammante per il futuro del Marvel Cinematic Universe: proprio agli sgoccioli del panel dei Marvel Studios per il Disney Investor Day, infatti, è stato annunciato ufficialmente Fantastic 4.

Il nuovo film dedicato alla celebre famiglia di supereroi Marvel, il primo che farà parte del Marvel Cinematic Universe, sarà diretto da Jon Watts, già regista per Marvel Studios di Spider-Man: Homecoming, Spider-Man: Far From Home e Spider-Man 3.

Il progetto era già stato anticipato da Kevin Feige durante il San Diego Comic-Con del 2019 ed è reso possibile dall’acquisizione Disney-Fox: si tratta del terzo reboot cinematografico per i Fantastici Quattro, che esordirono al cinema nel 1994 e ci tornarono successivamente per altre due volte, prima a inizio millennio con Fantastici Quattro e il sequel Fantastici Quattro e Silver Surfer, e poi col disastroso reboot del 2015 (film che molti dicono nemmeno esista). Sarà la volta buona per i Fantastici 4?

Fase 4: le ultime novità

Chiudiamo questo lunghissimo articolo con le ultime novità relative alla fase 4 e ai prossimi film in produzione. Prima di tutto è stata confermata la presenza di Christian Bale in Thor: Love and Thunder, annunciando quello che in molti avevano già anticipato: la star de Il Cavaliere oscurò vestirà i panni di Gorr, il Macellatore degli Dei.

A proposito di casting, Feige ha garantino ai fan che Chadwick Boseman non verrà rimpiazzato da un altro attore nel sequel di Black Panther. Una decisione che era nell’aria fin dalla tragica scomparsa dell’attore, che ha lasciato un segno indelebile nel cuore di tutti i fan del MCU.

In sviluppo ormai da diversi mesi con l’obiettivo di iniziare le riprese nel 2021, Ant-Man 3 ha ora ottenuto anche un titolo ufficiale. Si chiamerà Ant-Man and the Wasp: Quantunmania. I dettagli della trama purtroppo sono ancora sconosciuti, ma è confermato il ritorno di Paul Rudd, Evangeline Lilly, Michael Douglas, e Michelle Pfeiffer e l’aggiunta di Jonathan Majors nei panni di Kang il Conquistatore.

In attesa di vedere i Guardiani della Galassia vol.3, di cui è stata annunciata l’uscita nel 2023, James Gunn lavorerà ad uno speciale di Natale dei Guardiani che farà il suo debutto su Disney+.

Insomma Kevin Feige ci ha letteralmente bombardato di novità e secondo me non è caso che nel trailer Loki afferma”Cosa ti aspettavi?” proprio alla fine. Si prospetta dunque una nuova era per il Marvel Cinematic Universe. Speriamo che tutto ciò valga l’aumento del costo dell’abbonamento di Disney Plus.

marvel studios Loki
Follow & Share:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.