Disney+: il primo teaser sulle tre attesissime serie Marvel mostrato al Super Bowl

teaser serie tv disney marvel

Durante il Super Bowl è stato finalmente mostrato sui quattro maxi schermi dell’Hard Rock Stadium il primo teaser trailer delle tre serie tv targate Marvel più attese dell’anno, ovvero The Falcon and The Winter Soldier, WandaVision e Loki, che molto presto approderanno sulla piattaforma di streaming Disney+.

La breve anteprima si apre con Anthony Mackie e Sebastian Stan che ritornano nei panni di  Sam Wilson e Bucky Barnes in The Falcon  and the Winter Soldier ; la serie è ambientata dopo gli eventi di Avengers: Endgame e vedrà il ritorno anche di Daniel Bruhl nei panni del barone Zemo come antagonista principale. Il debutto è previsto per la fine dell’anno.

La seconda serie ad apparire nel teaser è WandaVision che vede Elizabeth Olsen e Paul Bettany interpretare di nuovo Wanda Maximoff e Visione in una serie che unisce il classico stile delle siticom al Marvel Cinematic Universe; anch’essa ambientata dopo Avengers: Endgame,  vede Wanda, depressa per la morte del suo amato, in una dimensione perfetta dove Visione è ancora vivo, creata da una donna di nome Agatha. Nel cast anche Kat Dennings e Randall Park nei ruoli di Darcy Lewis e l’agente FBI Jimmy Woo e Teyonah Parrisnei panni di una cresciuta Monica Rambeau. La serie vedrà la luce nella primavera 2021.

L’ultima persona a comparire nel teaser è Tom Hiddleston di nuovo nei panni del Dio degli inganni Loki. La trama di questa serie prende il via sempre dopo gli eventi di Avengers: Endgame quando, durante il viaggio nel tempo per recuperare le Gemme dell’Infinito, Loki scappa con il Tesseract. Nel video il dio degli inganni esce dall’ombra, con indosso quella che sembra una divisa da carcerato, affermando I’m gonna burn this place to the ground (in italiano “raderò al suolo questo posto”) riferendosi sicuramente alla struttura in cui è tenuto prigioniero. La serie arriverà anch’essa sulla piattaforma della Disney nella primavera 2021.

Follow & Share:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.