Grimmerspace: un’ambientazione Horror Sci-Fi per Starfinder

grimmerspace cover

Ammettetelo, Almeno una volta nella vostra vita avete sentito il bisogno di impugnare un bel cannone laser alieno e trasformare in polvere qualunque cosa vi si parasse davanti. Così per sfogarvi un po’ avete deciso di provare Starfinder, il nuovo gdr Sci-Fi targato Paizo (qui la nostra recensione). Avete preso il manuale base, l’archivio degli alieni ma l’ambientazione di base non vi ha convinto fino in fondo. Ma ecco che spunta Grimmerspace, un’ambientazione per Starfinder promossa dalla star de Il Signore degli Anelli Sean Astin.

L’attore e regista statunitense ha infatti deciso di collaborare con i game designers Rone Barton e Lou Agresta, due delle menti più creative della casa editrice Iron GM Games, per dar vita a quello che lui stesso definisce “uno Starfinder come non lo avete mai visto prima”.

Grimmerspace ci porta quindi in una galassia dove la scienza e il progresso tecnologico regnano sovrani, ma vengono messi in crisi dalla comparsa di potenti stregoni ed orrori indescrivibili provenienti da una frattura nello spazio-tempo. I personaggi dovranno quindi fare i conti con una forma di energia oscura, incomprensibile e instabile: la magia. Secondo gli autori ci aspetteranno: pianeti e paesaggi inquietanti, atrocità aliene e scelte morali difficili. Il tutto condito con un alone di mistero e orrore in stile Lovecraft.

Il progetto è stato promosso con una campagna kickstarter ed ha già raggiunto e ampiamente superato il budget minimo fissato. A questo link trovate il relativo progetto e la possibilità di scaricare gratuitamente Abattoir 8, una piccola avventura per assaggiare ciò che vi aspetta nel tetro mondo di Grimmerspace. L’uscita ufficiale del manuale ed eventuali contenuti aggiuntivi è fissata per luglio 2020.

grimmerspace abattoir8

 

Follow & Share:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.