Sony: 7 mesi di stipendio bonus per i dipendenti giapponesi

sony logo

Dopo il successo del lancio di Playstation 5, Sony ha registrato ricavi record (per un profitto operativo pari a circa 3.2 miliardi di dollari) nella divisione Games and Network Services. L’elevato profitto ha spinto l’azienda a pagare ai suoi dipendenti giapponesi un bonus decisamente sostanzioso: un versamento pari a ben 7 mesi di stipendio.

Questo genere di bonus stagionale è tipico per le aziende giapponesi. Si tratta di un compenso che fa parte del salario di un lavoratore. Tuttavia Sony ha deciso di pagare più di quanto avevano chiesto i sindacati. È la prima volta in 20 anni che Sony dimostra una tale generosità.

È anche la prima volta che la compagnia registra 10 miliardi di dollari di utili, raggiunti grazie all’enorme domanda di intrattenimento che si è venuta a creare a causa della pandemia e dei lockdown. I profitti dell’azienda giapponese sono anche destinati a salire ulteriormente. Sono state già vendute oltre 7,6 milioni di PS5 , il tutto senza nemmeno soddisfare completamente la domanda di mercato.

Se state pensando di trasferirvi in Giappone per lavoro, sapete già a quale azienda rivolgervi.

sony ps5
Playstation 5, la console più desiderata da tutti ma introvabile

Fonte

Follow & Share:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.